Clunçay e Yannick

L’amico di Sagœnd Clunçay e Yannik, suo figlio, sono tra i personaggi che muoiono nel tentativo di salvare, il primo Seanna durante l’assalto al castello di Amaury, il secondo Petra durante la sortita all’Abbazia di Fontenay. Del primo non viene fornita una descrizione precisa, mentre del secondo viene tracciato un profilo più accurato. Egli, infatti, è coraggioso, audace, astuto e molto valoroso. È uno dei pochi, assieme a Sagœnd e Hultan, ad avere il privilegio di combattere e soprattutto di morire con onore.