Frère Jean de la Croix

È l’esatto contrario dell’Abate Philippe. Nonostante la sua funzione di esorcista che lo vorrebbe implacabile ed efferato persecutore, egli manifesta una grande umanità fin dai primi colloqui con Philippe, fino ad arrivare a sacrificare la sua vita per difendere Petra e più in generale la Giusta Causa, smascherando le paure di cui l’Abate è ormai preda.