Shamus

Personaggio un po’ ambiguo, chiaramente omosessuale, viene cresciuto fin da fanciullo alla Corte di Granic del quale diviene ben presto suo umile vestitore. Attraverso i brevi dialoghi tra Hultan e Cathan, si intuisce che il Langravio ha abusato di lui quand’era fanciullo, legandolo a sé con una sorta di patto segreto.